Negato finanziamento al festival rock: il mondo indie bacchetta l’assessore Battiato

Forse ti piacerebbe leggere...

4 Commenti

  1. erba voglio ha detto:

    conosciamo da sempre le logiche in base a cui si assegnano i finanziamenti da parte dei vari assessorati regionali, e, purtroppo, quasi sempre sono logiche di scambio : soldi in cambio di voti, soldi dati quindi a enti e associazioni che “garantiscono” il politico di turno sul più o meno consistente apporto di voti.
    Non sarà che i giovani di Glenn Gould- amici tra loro da sempre, al di là delle diverse appartenenze e visioni politiche- proprio perchè non costituiscono un gruppo di potere e sono animati soltanto dall’amore per la musica e per il loro paese, non garantiscono nessuna forma di contraccambio ai politici regionali?
    Forza ragazzi, andate avanti così, non vi scoraggiate , siate anzi orgogliosi, perchè il successo del vostro Ypsigrock è la migliore ricompensa dei vostri sforzi e del vostro impegno, a dispetto dell’ignoranza e della mediocrità di una classe dirigente che non sa distinguere tra la Cultura e la paccottiglia, e continua a sperperare in mille inutili rivoli il pubblico denaro alimentando iniziative ed eventi pseudo-culturali che nulla aggiugono all’economia del nostro territorio e che non costituiscono richiamoal di fuori della ristretta cinta del paese che li ospita.
    Forse il “miope” Battiato è il meno adatto per combattere la miopia persistente che sta a monte di certe scelte. era soltanto uno specchietto per le allodole…

    • Antonino Brancato ha detto:

      Sono dispiaciuto,quanto TUTTI VOI.
      Credo che Franco Battiato non c’entri niente con il
      “VECCHIUME” comportamento dei soliti “NULLASAPIENTI”
      Invitiamo il nuovo Assessore al prossimo Festival
      e certamente si renderà conto dell’ALTISSIMO LIVELLO
      raggiunto da YPSIGROCK. Teniamo duro,ed andiamo avanti.L’Amministrazione Comunale sarà con VOI.
      Antonino Brancato

  2. Provaprovata ha detto:

    ….e se lo facessimo sapere in qualche modo a Battiato? Si perché mi pare ovvio che dietro ciò non ci possa essere l’assessore, ma qualche dirigente di turno, inutile incompetente e parziale, pronto a stilare graduatorie con il copia e incolla. Anzi visto che ci siamo…vediamo di suggerire anche al presidente Crocetta di cominciare a far pulizia all’assessorato al Turismo, dopo Formazione e Territorio. Così la smettono di finanziare sagre inutili e infiorate scopiazzate, oltre che “tasce”, eventucci offensivi per la storia dei territori e per le tradizioni culturali e antropologiche. A voi ragazzi invece complimenti: continuate e non mollate.

  3. Ugo ha detto:

    QUESTO SCRIVE BATTIATO,IO SCRIVEREI POVERA SICILIA
    Povera patria! Schiacciata dagli abusi del potere
    di gente infame, che non sa cos’è il pudore,
    si credono potenti e gli va bene quello che fanno;
    e tutto gli appartiene.
    Tra i governanti, quanti perfetti e inutili buffoni!
    Questo paese è devastato dal dolore…
    ma non vi danno un po’ di dispiacere
    quei corpi in terra senza più calore?
    Non cambierà, non cambierà
    no cambierà, forse cambierà.
    Ma come scusare le iene negli stadi e quelle dei giornali?
    Nel fango affonda lo stivale dei maiali.
    Me ne vergogno un poco, e mi fa male
    vedere un uomo come un animale.
    Non cambierà, non cambierà
    si che cambierà, vedrai che cambierà.
    Voglio sperare che il mondo torni a quote più normali
    che possa contemplare il cielo e i fiori,
    che non si parli più di dittature
    se avremo ancora un po’ da vivere…
    La primavera intanto tarda ad arrivare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.