Nessuno tocchi Caino ma non vogliamo altri Abele: un comizio listato a lutto

6 Commenti

  1. cittadino ha detto:

    Non ho assistito al comizio ma leggendo questo post mi chiedo ma dove vivono sulla luna, non certo a castelbuono. Cosa vogliono dire, se sanno cose non mote ai molti di noi castelbuonesi che siano più chiari altrimenti il loro dire è fare terrorismo mediatico ed i risultati non sono mai piacevoli vedi quanto successo a Torino per la psicosi terrorismo islamico, per non dire poi che offendono le forze dell’ordine locali. Il nostro sino a prove contrarie è un paese pulito fatto di persone oneste e lavoratori, utilizzare certe bassezze per la campagna elettorale e quanto meno disdicevole per non dire altro, stanno mettendo su un teatrino per raccattare voti che ha dell’incredibile, non vorrei che anche le scritte sui muri di cui si parla stamattina non sia state fatte ad arte da loro stessi. Smettiamola e confrontatevi sui programmi.

  2. Pino ha detto:

    Peccato non avere potuto assistere ad entrambi i comizi. Per che non li mettono in rete ? Da indeciso, Mi piacerebbe potere ascoltare i due comizi di ieri.

  3. Utente ha detto:

    Quante inesattezze per parlare alla pancia degli elettori, La invito a rileggere attentamente, ammesso che lo abbia fatto, la sentenza della suprema corte che tutto ha detto tranne che scarcerare Il boss mafioso. È quantomeno inopportuno fomentare le masse con argomenti così delicati a parte il fatto che bisognerebbe avere più rispetto verso le istituzioni comprese quelle giudiziarie.
    Speriamo non sia un preludio dei prossimi anni.

  4. Luca ha detto:

    Sinceramente da semplice cittadino castelbuonese è soprattutto imparziale politicamente , mi sono sempre sentito braccato dalla disoccupazione (perché spesso disoccupato) ,dalla carenza magari dei servizi non paragonabili a quelli di Trento o Bolzano , o da altre cose ,ma sinceramente incentrare una campagna politica sulla Mafia ,mi sembra un po esagerato, va bene non abbassare mai la guardia , ma impuntarsi sull’amministrazione attuale , come inadeguata e leggera sul tema ,mi sembra , veramente poco felice .
    Io come amministratore mi sentirei veramente offeso , mi si potrebbe dare del bugiardo dell’incapace ,o toccare anche tasti personali ,ma obiettivamente accostarsi in più occasioni sempre allo stesso argomento,come se l’amministrazione si comporta come le tre scimmiette è veramente sgradevole.

  5. Listato a lutto ha detto:

    Ieri sera alla piazzetta si è svolta l’ennesima sceneggiata, stavolta l’oggetto era l’antimafia. E si capisce che i più stretti addolorati per le vittime della mafia sono loro, i democratici. E basta vederli a uno a uno in faccia. Poveri noi.

  6. giuseppe ha detto:

    Mi fa piacere che si identifichi il lutto come momento di dolore e sconforto…in altre situazione di VERO lutto tale sensibilità non si è vista…quando si dice l’ipocrisia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.