Nuova lettera aperta del sindaco Cicero su Le Fontanelle

28 Commenti

  1. Indovinello ha detto:

    Inutile, maleducato, presuntuoso, arrogante e millantatore.
    Di chi si parla?
    Rispondete please

  2. Bafardaran ha detto:

    grazie sindaco, ci vediamo allo spazio polifunzionale

  3. Chiarimenti ha detto:

    “a Castelbuono si sono tenute rassegne teatrali o altre rappresentazioni al Centro Sud, al Chiostro di San Francesco o in altri spazi quanta partecipazione vi è stata?”

    Sindaco vuole forse dire che questi eventi hanno avuto una scarsa partecipazione????? chiarisca please

  4. Victor Victoria ha detto:

    Io credo che il sindaco abbia già la vittoria in mano alle prossime amministrative e lo affermò con assoluto dispiacere, ma è così.

  5. Daniele ha detto:

    “….Ora, permettetemi di esplicitare alcune considerazioni; oltre al veglione di carnevale, alle commedie rappresentate dalle compagnie teatrali locali, che vedono gli spazi sempre pieni, chiedo a chi veramente ama il teatro e frequenta teatri, quando a Castelbuono si sono tenute rassegne teatrali o altre rappresentazioni al Centro Sud, al Chiostro di San Francesco o in altri spazi quanta partecipazione vi è stata?”

    “Il sottoscritto si è confrontato con altre realtà delle stesse nostre dimensioni e anche più grandi, ubicate in contesti sociali ed economici abbastanza dinamici come quello di Castelbuono.

    In tutte queste realtà il teatro da solo non riesce ad essere economicamente sostenibile e allora, in modo intelligente senza mortificare le attività teatrali……”.

    Onestamente quello mortificato, da appassionato di Teatro, sono io!

    La Cultura non è mai un costo ma un investimento per le generazioni future!!!!

    F.to l’Attivista Zelante

  6. Parole parole parole ... ridicole ha detto:

    Premesso che ciò che dice il sindaco sulla partecipazione alle rappresentazioni teatrali è l’ennesima, pietosa corbelleria, ammesso e non concesso, dato che non vede i Castelbuonesi interessati alle rappresentazioni teatrali … li punisce non facendo il teatro.
    Anzi, no! Il teatro lo fa.
    Ma si rende conto che ormai è ridicolo?

  7. Un uomo solo... ha detto:

    …ha chiaramente paura e lo dimostra con questa volgare aggressività. Schifato

  8. Accesso agli atti. ha detto:

    Ma l’area Castellana è sottoposta a vincolo archeologico oppure no? Se si il progetto così come è pensato non è realizzabile. Se non è così allora ha ragione il sindaco. Sindaco, pubblichi il parere della Soprintendenza e non ne parliamo più.

  9. 100 passi ha detto:

    Finalmente qualcuno ha aiutato in nostro Sinnacu, gli hanno scritto la lettera, ma è facile capire chi ha scritto, magari la stessa che ha catalogato le pietre una ad una, purtroppo le Fontanelle non il solo scempio a cui continuiamo ad assistere, e quasi sembra strano credere a quest’altra promessa. Tra le 5 bugie chissà che questa non sia la 99 esima.
    Auspichiamo che i consiglieri di minoranza pagati per amministrare la nostra comunità, inizino a scrivere a chi di competenza, ed anche a trasmissioni televisive, per far luce su tutto. Non ultimo lo scempio, in piazza parrocchia, chissà se a Palermo qualche politicante una mattina si sveglia e espianta il ficus di piazza Marina. Questo è l’ultimo scempio ad oggi, ma ne abbiamo visti in questi anni. Le Fontanelle è la goccia che ha fatto traboccare il vaso. E la strada? Pensa di convincere con la sua arroganza che è sempre esistita? È acclarato il fatto che non vi è mai stata, forse non servono le testimonianze o le foto prodotte dal comitato, da chi ha a cuore la tutela del nostro territorio?

  10. Umorale ha detto:

    Sento il fastidioso scricchiolio delle unghia che raschiano i vetri o gli specchi. Si sta tentando la risalita perché si sente che c’è nell’aria odore di forte dissenso. Amici compaesani dovete trovare le giuste parole per non tacere del tutto sinno’s’arruspiglia l’animosita’, bisogna usare il dovuto rispetto tanto c’è cu si rancura. Oggi è il turno di Mario Lupo, grande uomo e professionista. L’altro giorno è stato il turno dell’amico Pietro Carollo, per non parlare dei firmatari del manifesto, chissà quant nciurie. Rassegnatevi voi, noi vogliamo il teatro con la T maiuscola. Chiaro?

  11. reo confesso ha detto:

    ma se il progetto era bellissimo perchè ora parla di varianti?
    gliel’ha detto ai progettisti che quel progetto bellissimo va cambiato ora?

    sono servite le mille firme al manifesto allora!!!!!!!!!
    solo adesso parla di varianti dopo che è stato sorpassato a sinistra, a destra, di sopra e di sotto e con il peso di mille firme….

  12. Anno ha detto:

    Borioso, mitomane, bugiardo e arrogante. Troppo lungo questo
    Anno che ci separa dalla elezioni.

  13. Puppini ha detto:

    Si faccia una consultazione popolare, in modo che siano i castelbuonesi a decidere

  14. “….Ora, permettetemi di esplicitare alcune considerazioni; oltre al veglione di carnevale, alle commedie rappresentate dalle compagnie teatrali locali, che vedono gli spazi sempre pieni, chiedo a chi veramente ama il teatro e frequenta teatri, quando a Castelbuono si sono tenute rassegne teatrali o altre rappresentazioni al Centro Sud, al Chiostro di San Francesco o in altri spazi quanta partecipazione vi è stata?”

    Se il termometro del gradimento è la presenza del pubblico, la prego di osservare, caro sindaco, quanti cittadini assistono ai consigli comunali e si renda conto a quale livello ha/avete portato la politica a Castelbuono.

    Tutto il resto non merita nemmeno in benché minimo commento.

  15. Prestigiovanni Vincenzo ha detto:

    Vedo tutti con l’anonimato i tempi non cambiano i coglioni per mettere la faccia li lasciate tutti nel cassetto

  16. Pietro Mazzola ha detto:

    questa risposta all’avvocato Lupo non mi è piaciuta, troppa cattiveria. Mi ricordo quando da ragazzo andavo ad assistere i consigli comunali, e allora la gente partecipava, alla fine i consiglieri di maggioranza e di minoranza dopo aversele dette di santa ragione, andavano a mangiare insieme, sicuramente allora lo scopo della loro partecipazione era il bene di Castelbuono, da qualche tempo tutto è cambiato, sono arrivati i soldi…………

  17. Alberto ha detto:

    Quando la maggioranza degli interventi è in forma anonima io credo che bisogna riflettere…. sono considerazioni viziate dal pregiudizio con l’unico scopo di colpire politicamente? O, peggio, paura ad esprimere il proprio dissenso??

  18. Tossico indipendente ha detto:

    “Ma gli riconosco un merito, che è quello di avere compreso che questa mia formazione ha influito nell’azione politica portata avanti in questi anni.
    Le assicuro tutto a vantaggio della nostra Castelbuono. ” L’ho letta tante volte ed ogni volta, me la sballo di brutto… Esattamente lei sa quello che voleva dire? Si tratta di ermetismo? Domani potrebbe scrivere un’altra lettera? Grazie

  19. hai visto mai? ha detto:

    Forse Prestianni lo sa cosa voleva dire. si potrebbe chiedere a lui

  20. Suggerimento ha detto:

    Contro questo logorroico discorso penso che sarebbe il caso di fare intervenire un bulldozer delle chiacchiere: Vittorio Sgarbi.
    Peccato che il personaggio non è ben visto dai principali attori del comitato, quindi non lo interpellerà mai, altrimenti si che se ne sentirebbero delle belle.
    Ma voi l’immaginato se la lettera del sindaco stampata negli opuscoli distribuiti nei bar, piuttosto che indirizzata ad una gentile Signora come la Cucinotta, fosse stata indirizzata a Vittorio Sgarbi? Vi immaginate la risposta?
    Coraggio comitato, tappati il naso e fagli sottoscrivere il manifesto per le Fontanelle. Allora di che ci sarà da divertirsi. Altro che Teatro! Ci sarà “u cinema”

  21. Spicciamoci ha detto:

    Misca però Jhonny lo conosce e ha il numero sicuro. Telefonate a Jhonny ora subito, presto, svegliatelo

  22. Controcorrente ha detto:

    Ma voi gli credete? No farà quello che vuole parla per calmare le acque

  23. Milanese ha detto:

    Questi anziché amministrare perdono tempo a scrivere sciocchezze per difendere l’indifendibile. A Milano direbbero “va a lavurà bauscia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.