Papa Francesco invita a pregare e digiunare contro il pericolo della guerra

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. Mario Cicero ha detto:

    Ho partecipato insieme a tanta gente, che gremiva la chiesa di Sant.Antonino, alla veglia di preghiera, per la pace in Siria e nel Mondo, da uomo di Sinistra, oggi mi sento più ” ricco” perche’ grazie a Papa Francesco, non ho dovuto marciare o manifestare solo con la mia parte politica, ma mi sono sentito coinvolto in una mobilitazione mondiale, dove non contano i credi religiosi o la cultura politica, ne il colore della pelle, ma un solo canto e una sola preghiera Pace.
    Spero che questa mobilitazione faccia riflettere i capi di stato del Mondo, ma auspico pure che l’ impegno del Papa non si fermi alla Siria, ma accenda i riflettori su tutte le parti del Mondo dove ce violenza e guerra. Mentre vorrei contribuire a costruire una coscienza collettiva, dentro un Partito che lega i suoi ideali alla cultura della Social Democrazia Europea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.