Parco delle Madonie: sentenza in appello sui danni causati dai suidi

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. GIUSEPPE DI GESARO ha detto:

    Il principio è importante….sancisce la fine della residua agricoltura familiare, hobbistica e di prossimità.
    Chiunque coltivava un piccolo fondo, anche per farsi da sé qualche genuinita’ di frutta, di ortaggi,…dubito voglia o possa “bunkerizzare” il proprio fondo con inutili e dannosi recinti che andrebbero ad aumentare le difficoltà di movimento anche degli umani in occasioni di emergenze o di incendi.
    L’unica utilità di questa sentenza e la “ratio” di questo principio, sta nel fatto che contribuirà d eliminare quei ridicoli, risibili ed opinabili rimborsi per danni da fauna selvatica, che elargiva l’ente parco delle madonie a fronte di richieste a volte umilianti…, richieste che da adesso diminuiranno credo, a meno che dopo la bunkerizzazione, i rimborsi non vengano innalzati negli importi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.