Per la progettazione di una scuola attenta ai bisogni di tutti. Scatta la petizione online

Forse ti piacerebbe leggere...

2 Commenti

  1. Osservatore ha detto:

    Inutile dire che l’articolo è assolutamente tendenzioso e pretestuoso…giusto come si dice ‘pi fari ncariri a spisa’…un discorso cosi posto non può reggere ed il perché è subito spiegato…dal nostro paesello sono venuti fuori fior fior di ingegneri, docenti universitari, bravi medici,legali…istruiti in un’epoca in cui di pedagogia e di tutti questi discorsi così complicati neanche l’ombra..’per fare ciò occorre altresì tenere in considerazione il contesto peculiare in cui l’istituzione scolastica si trova” frase che si presta a mille interpretazioni differenti…a tutti coloro che si accaniscono verso questo progetto già in essere dico che è inutile avere una scuola con aule didattiche che poi nn vengono sfruttate come spesso si nota ma occorre una scuola sicura in primis, con gente di spessore morale e culturale con voglia di trasmetterla ad altri…e poi è strano non capire come a questo punto si sta facendo solo ‘a cursa du puddrddr’…

  2. Forse ha detto:

    Secondo me il sig. osservatore in una scuola non c’è più entrato da quando frequentava come alunno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.