Percorsi di integrazione territoriale: attività ricreative presso la chiesa dell’Itria

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. maurizio ha detto:

    Bravo Padre Lorenzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.