“Relazione in merito all’agibilità dello Stadio Comunale Luigi Failla”. Il Sindaco Tumminello richiede l’inserimento al prossimo Consiglio Comunale

2 Commenti

  1. chivalà ha detto:

    Questo è un punto da chiarire ma non più importante di quel che riguarda l’agibilità del campo. Cosa che chi governa un paese dovrebbe fare e spiegare le ragioni di queste problematiche e cercare di risolverle cosi come tanti altri problemi.

  2. chiariamoci le idee ha detto:

    Certo i problemi vano affrontati e risolti ove possibile farlo. Ma da questo al fatto che chi fino ad ieri ha amministrato e oggi si scandalizza di una situazione che a loro dovrebbe essere ben nota, consentitemi, ma sa di farsa per rimanere in tema carnevalesco.
    Certi soggetti, ripeto a conoscenza del problema e da loro non risolto, considerato che si sente in giro che la situazione della limitazione del numero di spettatori e cosa vecchia, dovrebbero essere a maggior ragione oggi propositivi e non invero per come usano fare di dare addosso a chi oggi si è a loro succeduto. La gente fortunatamente, ascolta, legge, parla, e delle loro panzanate è stufa. Voglio spiegare, giusto perchè si sappia per quanti non ne sono già a conoscenza, che le società sportive non versano nulla alle casse comunali per l’uso dell’impianto sportivo, qualcuna gode anche di una sede che è immobile di proprietà comunale ( che a mio modesto parere andrebbe condivisa tra tutte le società sportive), non provvedono neanche alla manutenzione spicciola dei locali dell’impianto (anzi li depauperano) ed inoltre godono di un contributo annuale che ogni anno lamentano e di cui chiedono l’incremento. Oggi, cari signori mie, con tutto quello che di bene e di positivo può esprime lo sport (che non è solo calcio), consentitemi che esistono cose più importanti per la collettività, azioni a cui devolvere le somme nella disponibilità dell’amministrazione atte ad allievare la grave situazione che in tutti i settori attanaglia e fa star male l’intera collettività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.