Salasso di 500.000 euro sui cittadini di Castelbuono

7 Commenti

  1. Piddotta ha detto:

    Propongo come prossimo sindaco l’albero di natale…mi pare l’unico che abbia ancora le palle!!!

  2. Pietro Mazzola ha detto:

    Tengo a precisare e chiarisco che sia lo scrivente e anche i miei colleghi consiglieri di maggioranza non sono addormentanti e neanche prigionieri di qualcuno. Abbiamo messo a DISPOSIZIONE della COMUNITA’ castelbuonese il nostro impegno e il nostro tempo SENZA INTERESSI PERSONALI e senza secondi fini politici.
    Rispetto al 2008 e al 2009 la situazione politica e finanziaria a livello locale e nazionale è totalmente cambiata, siamo costretti ad amministrare la nostra comunità con metà delle risorse che l’amministrazione aveva a disposizione negli anni precedenti.
    Questo ci porta ad aumentare qualche imposta per garantire i servizi ai SOGGETTI PIU’ BISOGNOSI, come gli anziani, disabili e soggetti particolarmente svantaggiati.
    Tutta la nostra compagine è presente e vigile sull’operato dell’amministrazione e non si esime dal contributo attivo con proposte ed iniziative.

    Pietro Mazzola – Consigliere di maggioranza

    • bastiano ha detto:

      Su di te neanche io ho dubbi ma su certi tuoi compagni di cordata non metterci la mano sul fuoco. Comunque non si può amministrare in questo modo. Aumentare le tasse è facilissimo (avevate già RADDOPPIATO l’addizionale comunale). E se provate a diminuire anche qualche spesuccia?

  3. Piddotta ha detto:

    Carissimo consigliere di maggioranza Mazzola, mi preme ricordarle che l’abnorme lievitazione del costo della TARES non e’ solo dovuta al taglio dei trasferimenti, da parte dello Stato, che tutti i comuni hanno dovuto subire…ma sopratutto all’aumento del costo del servizio smaltimento rifiuti dovuto alla cattiva gestione, da parte dell’attuale amministrazione, del servizio stesso.
    Oltre il danno la beffa…un paese più sporco di prima e bollette aumentate a dismisura!
    …Mazzola, non dimentichi che la maggior parte dei suoi concittadini non vive di stipendi regionali, ma si arrabbatta facendo salti mortali per potere arrivare alla fine del mese!!!

    • Pietro Mazzola ha detto:

      Caro amico, e anche se non ti conosco ti reputo amico in quanto mio compaesano, però, sarebbe cosa buona e giusta quando ci si confronta sapere con chi si interagisce, cioè, mettiamo nomi e cognomi, partiamo da questa operazione di “trasparenza”.
      Andando all’oggetto della discussione sicuramente non sei a conoscenza della problematica, se ti vai a vedere i bilanci del comune vedrai che non c’è stato questo enorme aumento sul costo dello smeltimento dei rifiuti.
      Prossimamente avrai tutte le delucidazioni contabili.

      • Piddotta ha detto:

        Caro consigliere di maggioranza Mazzola ci farebbe cosa gradita se, oltre alle delucidazioni contabili inerenti il costo smaltimento rifiuti, ci comunicasse anche l’attuale percentuale di raccolta differenziata effettuata dal comune.
        P.S. Se non le arreca disturbo ci comunichi, anche, il costo delle missioni effettuate dal Sindaco e dagli amministratori (e le stelle degli alberghi da loro frequentati!).

  4. Antonio2 ha detto:

    PASSIAMO A 3 ASSESSORI ANZICHE’ FARE LA RIDICOLA STAFFETTA BRANCATO-MAZZOLA DETTATA SOLO DA EQUILIBRI DI POTERE. APPUNTO, RISPARMIAMO TAGLIANDO LE SPESE INUTILI ANZICHE’ AUMENTARE LE TASSE. QUESTI SONO GLI ELEMENTI CHE DEVONO VALUTARE I CASTELBUONESI AL SEGGIO LETTORALE. NO SE IL CANDIDATO E’ CUGINO, “AMICO”, COGNATO,… E PARENTELA CON COMPARANZA VARIA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.