Salta il BLUES & WINE SOUL FEST

Forse ti piacerebbe leggere...

10 Commenti

  1. Pietro ha detto:

    Soldi pubblici, salvi!

  2. mario ha detto:

    Nil est dictu facilius,proba merx facile emptorem reperit.

  3. Pietro ha detto:

    ma non saprei, ha praticamente dichiarato guerra all’amministrazione. Ma io dico è così bravo, Sto Dario Guarcello, si vanta in continuazione delle sue amicizie internazionali, dei suoi successi; lo vogliono di qua, lo vogliono di là… ma perchè non li cerca lui gli sponsor per il suo amico?
    Tutto fumo e niente arrosto!

  4. dario guarcello ha detto:

    caro signor Pietro per lei è facile accusarmi e non mettere il suo nome come ho sempre fatto io, ma dato che parla senza sapere le ricordo che per l’evento PAESE DIVINO io ho trovato ogni anno nelle ultime 2 edizioni ed anche quest anno quasi € 20.000 di sponsor e nessuno chiesto a Castelbuono e posso farle vedere di persona fatture di emissione e fatture di spesa degli stessi!!!
    inoltre dato che lei mi accusa di guerra all’amministrazione perchè non chiede ai signori :
    sindaco ANTONIO TUMMINELLO assessori D’ANNA, BRANCATO E CAPUANA con la presenza del PRESIDENTE DEL CONSIGLIO SIGNORA CUCCO, insieme a FILIPPO GLORIOSO, MATTEO TURRISI ED ALTRE PERSONE DELL’ASSOCIAZIONE che sin dal primo momento non ho mai fatto ostruzione ho sempre cercato un punto di incontro sostenendo che la collaborazione sta alla base della buona riuscita dell’evento!!! se lei sa altro non so … SPERO DI AVERLE DATO LE SUE RISPOSTE … le ricordo inoltre che si parla sempre …ma si confonde BLUES AND WINE che si sposta con PAESE DIVINO …buona domenica…se mi deve fare altre accuse abbia quanto meno il buon senso di firmare le sue dichiarazioni e di avere prove!!!

    • Luigi ha detto:

      ma se si è apertamente schierato contro questa amministrazione tanto da salire sul palco del pd nel periodo della campagna elettorale…. memoria corta signor Guarcello….. questa si che è coerenza! ma forse lei sperava “nell’immunità” che poteva derivare dalla sua elezione a consigliere comunale a Palermo

  5. dario guarcello ha detto:

    memoria ferratissima … ma lei parla di un attuale guerra contro l’amministrazione che io non sto conducendo…la campagna elettorale per quanto mi riguarda si è chiusa il 7 maggio…la democrazia ha voluto che Castelbuono in movimento governasse Castelbuono…poi posso avere le mie idee che a lei vada bene o no…ma le ripeto e le ho fatto i nomi degli amministratori attuali con cui mi sono relazionato…se lei vuole delucidazioni vada da loro e si informi… dopo di che non credo di doverle altre spiegazioni perchè ho un evento da organizzare in 43 giorni buona serata

    • Pietro ha detto:

      La smetta, Guarcello, di prenderci per stupidi. Lui la guerra e la polemica le sta facendo eccome.
      I latini dicevano, intelligenti pauca!

  6. Io ha detto:

    Sig. Pietro, è evidente che la guerra la stia facendo l’amministrazione al Sig. Guarcello.
    E così gli unici che ne scontano la pena siamo noi cittadini che perdiamo una delle manifestazione che ha fatto conoscere Castelbuono.
    D’altronde, un sindaco di parte, ma quale…?

  7. Perdonatemi se intervengo, ma vorrei farvi notare che fin’ora abbiamo sentito solo una campana, e neanche una campana che suona ufficialmente, perché ancora mi pare, vero Dario (che sicuramente mi leggi!) correggimi se sbaglio? Non c’è un comunicato ufficiale né da parte dell’Associazione “Amici perBacco”, né da parte dell’amministrazione. Quindi direi di attendere a questo punto dei comunicati ufficiali, in cui entrambe le parti daranno le loro versioni. Io mi auguro che si possa trovare un compromesso, perché vorrei che la manifestazione rimanesse a Castelbuono. Poiché è giusto che tutti abbiano la possibilità di far accrescere sempre più la notorietà di questo paese, con o senza contributo.
    Poi se l’amministrazione potrà contribuire bene, diversamente dovrà spiegare il perché “carte alla mano” e ognuno deciderà deciderà di conseguenza!

  8. scarafaggio ypsigrota ha detto:

    Bene, bene, bene …!! Noi ypsigroti non cambieremo mai. Parliamo, parliamo, critichiamo, smanciamo, quasi sempre basandosi sul sentito dire o, peggio su quanto riferito da presunti beninformati. Si disquisisce sul nulla: sui vecchi amministratori, sui buchi nel bilancio, sugli spettacoli già visti e da rivedere, … ecc. ecc. Nessuno che commenta l’operato (o meglio l’inerzia) della nuova amministrazione, i possibili tagli di spesa, le manifestazioni possibili a costo minimo … ecc. ecc.
    E poi ultimamente sono usciti fuori da ogni spicuno tanti commentatori anonimi (o con pseudonomi – è uguale) che, come gli scarafaggi, creano un po’ di disaggio ma non mordono.
    Voglio provare anch’io l’ebrezza d’incappucciarsi e sparare cretinate senza compromettersi. Con una differenza: presto rivelerò la mia identità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.