Scoppia anche il caso dei cimeli del patriota Porcelli

Forse ti piacerebbe leggere...

6 Commenti

  1. massimo genchi ha detto:

    Speriamo che, finalmente, si possa scoperchiare il vaso di Pandora delle appropriazioni indebite. E, visto che ci siamo, chiediamo pure che fine hanno fatto le due mappe di fine Settecento-inizio Ottocento di Castelbuono che Gioacchino Cannizzaro (avendole trovate in un negozio di antiquariato in via sant’Anna) segnalò al Centro Civico, facendole acquistare.

  2. cittadino indignato ha detto:

    Facciamo scoppiare un altro caso: vorrei sapere chi si e “arrubbato” la fontana di San Paolo! Da ragazzino me lo sono sentito dire mille volte! Si faccia finalmente luce anche su questo, scoperchiando il vaso…..

    • massimo genchi ha detto:

      Per la precisione è “cu abbruçiàu a funtanê san Paulu?” ma questo è secondario. Capisco il suo umorismo, ma direi che c’è poco da ridere. O, sulla scorta di un più noto detto dobbiamo aspettare che s’arròbbanu (in questo caso sì) a sant’Anna per mètticci i gradi?

  3. cittadino indignato ha detto:

    E bravo Catalano!! (Massimo, naturalmente). Ringrazio per la giusta precisazione. Posso dire, allora, che: ” nni finiu comi a festa a Santuzza ” ?

  4. massimo genchi ha detto:

    Sì, non sappiamo se arruzzular’i vuttazza, ma u vinu sû vìppiru sicuru

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.