Sigilli al campo da golf di Gibilmanna trasformato in stalla

Forse ti piacerebbe leggere...

10 Commenti

  1. Antonio2 ha detto:

    Quando i soldi c’erano si sprecavano così, ora che le casse sono vuote si continuano a specare lo stesso aumentando sempre più le tasse ai cittadini.

  2. utente ha detto:

    storie di ordinario spreco
    nessuno finirà in galera, nessuno restituirà, tutti ne usciranno puliti e lindi. Questa è l’Italia!

    e io pago………

  3. sandro ha detto:

    Dico solo Vergognatevi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. Elettore castelbuonese ha detto:

    Mi voglio complimentare con le vacche,che ci dimostrano meglio degli uomini,che le strutture vanno usati e vissuti, tanto di cappello agli animali.

  5. PIETRO MAZZOLA ha detto:

    Storie di ordinaria follia, storie di sperperi che si perpetuano a danno della collettività. Esempi di grandi progetti che dovrebbero far decollare i nostri territori e invece si trasformano nelle solite mangiatoie per i soliti noti e producono cattedrali nei deserti.
    E anche il nostro territorio non è indenne da questo MARCIUME.

  6. salvatore baggesi ha detto:

    rimango allibito dalla solerzia delle forze dell’ordine!!!! è da tanti anni( credo 15 anni ) che questa costruzione è in stato di assoluto degrado: ci passo a cavallo anche due volte al mese(si trova accanto ad una trazzera molto attraversata da operai forestali) e faccio la cronistoria di questo scempio. Era quasi ultimata , hanno portato via prima pezzi dell’arredo ,poi le porte e le finestre , poi i sanitari dei bagni, le mattonelle e parte del pavimento, finanche parte dell’ impianto elettrico e le prese, quindi usata come deposito di fieno e stalla di animali. Ma il comune di Cefalù , proprietario del terreno del campo da golf e della struttura , non si è mai accorto di nulla ? Negli anni ci sono state molte segnalazioni in merito , ma le forze dell’ordine non si sono accorte mai di niente? Rimango ancora allibito

  7. Mimmo Ventimiglia ha detto:

    Carissimo Salvatore, Concorde con te e Tutti gli altri commenti che questo sia und sperpero x non Parlare del resto, ma visto che i soldi ERANO pubblici, perche’ dopo leider segnalazioni nessuno si e’ fatto + avanti ?

  8. pasqualino cusenza ha detto:

    almeno potremmo recuperare l’affitto della stalla

    • antonio ha detto:

      questi fatti dimostrano la differenza antropologica di noi come popolo.
      perchè se cosa di tutti non è di nessuno? ma il comune quando ha speso, ha verificato dove finivano i soldi…

      siete mai stati in trentino? bene sono AUTONOMI anche lì, come noi, ma la TESTA e il PENSIERO che ci sta dentro la testa è diametralmente DIVERSO.
      e si vede.
      li hanno CREATO SVILUPPO, LAVORO, ECONOMIA

      qui SI PENSA SOLO A FOTTERSI I SOLDI CA’ COSA DI TURRI E’ COSA DI NUDDRI..FUTTUMINI PURI I GABINETTI…

      ci vorrebbe il commissariamento in TOTO della sicilia a partire da enti locali in su con gente di provenienza bolzano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.