Sindaco Cicero: “le denunce di Luca Martorana sono una vendetta a titolo personale”

27 Commenti

  1. FRUSTRATO ha detto:

    Dal comunicato si riscontra che chi critica l’operato del sindaco e dell’amministrazione è un frustrato, qualche mese mi sembra che ha etichettato in equal maniera anche un giornalista. Comunque le regole e la legge vanno rispettati specialmente da chi ricopre cariche pubbliche. Il nostro è convinto che tutto si può fare, ben vengano cittadini come Martorana e Peppe Cicero che hanno avuto l’ardore di metterci la faccia per fare rispettare la legalita’.

  2. Luca Martorana ha detto:

    Stia sereno gli atti si trovano depositati nelle dovute sedi.
    Preciso che ci sono state due azioni una inerente al laghetto abusivo.
    La seconda a una richiesta fatta alle autorità per verificare ciò che è stato accertato da chi sopra ogni parte ha ritenuto denunziarla.
    Distinti saluti
    Dott. Luca Martorana

  3. Luca Martorana ha detto:

    https://www.arcicaccianazionale.it/statuto/
    Le invio lo statuto signor Sindaco poi le puntualizza nuovamente che mi sta diffamando agli occhi della comunità.
    Io con lei non ho mai fortunatamente avuto modo di avere messi tipo di rapporto, non ho mai fortunatamente chiesto favori neanche acqua, la sua come per gli operatori che hanno denunciato irregolarità sulla raccolta dei rifiuti e che ne ha proposto il licenziamento sta diventando nei miei e altrui confronti una persecuzione.
    Dott. Luca Martorana

  4. Luigi ha detto:

    Come mai allora, questo rancore personale?
    Ha cosa è dovuta tanta ripicca!
    Evidentemente aveva il dente avvelenato?

  5. Giravolta ha detto:

    Sindaco,
    rigirare la frittata non lo giustifica per le illegalità perpetrate dalla sua amministrazione.

    E mi pare che il sig. Martorana è pronto alla querela per diffamazione.

  6. Cittadino nausiato ha detto:

    Castelbuono , ormai carnevale tutto l’anno , con l’opposizione e la maggioranza , fa pure rima . Un sindaco che denunzia !! Cose mai viste prima . Ed io pago pertanto l’avvocato e i verbali li pagliamo noi cittadini. La cosa da ridere è che si vuole fare passare il lupo per cappuccetto roosso e viceversa . !! Ma la l’opposizione che fa c’è ancora a Castelbuono? Ma il mondo ci quarda ancora?

  7. Treccani ha detto:

    Esser eletto non significa esser al di sopra della legge. Anzi, il contrario.
    Treccani, senza il microchip. Spero non denunci pure noi per tale illegalità.

    A lanceddra va all’acqua fino s quanni un si rompi sinnacu.

  8. Avvocato del diavolo ha detto:

    A questo punto una domanda sembra lecito farla… Visto le irregolarità del mezzo non sarebbe opportuno un controllo anche su tutti gli altri mezzi del comune e operai al fine di verificare che questo sia solo un caso sporadico e non un abitudine?!

  9. Massimiliano Città ha detto:

    La questione è semplice come molte delle cose che tendiamo a complicare. C’è una legittimità nell’atto della denuncia? Ci vogliono titoli, requisiti o concorsi da fare per denunciare il malfunzionamento della cosa pubblica? O se come si legge, tale mal funzionamento è presunto tale si accerterà nelle dovute sedi. In fin dei conti se il mezzo è stato sequestrato qualcosa non era perfettamente chiara.
    Attendiamo fiduciosi nella giustizia e nel senso civico dei castelbuonesi.

  10. Vedo ha detto:

    Aspé, dov’è la copia???

  11. Giggino ha detto:

    Sindaco Cicero stai sereno.
    Faremo un condono anche per tutte queste illegalità.

    Firmato
    Giggino
    Il ministro del lavoro che non ha mai lavorato e che fa i condoni

    (E i fessi che ci hanno votato…)

  12. Acqua lorda ha detto:

    quell’acqua si poteva utilizzare solo ed esclusivamente per i bagni e per uso non alimentare : da quando esiste che i cittadini le attivita hanno piu serbatoi ,uno per i bagni uno per cucinare e lavare le stoviglie ,uno per bere ,Mario se ti hano sequestrato il mezzo una ragione ci sara fattene una ragione

  13. Come al solito... ha detto:

    … “Comprendiamo bene che, questo atteggiamento è pura vendetta personale di una persona che dall’alto della sua illegalità e delle sue frustrazioni personali si vuole vendicare…”. Cerco Vendetta su WIKIPEDIA:La vendetta è un sentimento che scaturisce da un desiderio di farsi giustizia generato da un impulso volitivo che segue al rancore o al risentimento.
    Nella mente del soggetto che intende vendicarsi esso ha subito un torto (sia esso reale o presunto) e vuole (o ha bisogno) di “pareggiare i conti” con colui che è stato causa della sua sofferenza o fastidio. Sindaco, è sicuro di non aver fatto niente? Lei stesso parla di vendetta!!! Non faccia come è solito, che lancia il sasso e tira indietro la mano. Si spieghi meglio. Dopo questa “risposta” lo deve alla Comunita’. Siamo confusi e stufi delle sue chiacchiere. Parli chiaro ORA o stia ZITTO.

  14. Peppe Cicero ha detto:

    Personalmente non avrei ma sporto denuncia per l’autobotte non a norma. Ma non perché mi piace l’illegalità, ma perché so che con quella si riescono a colmare delle grosse lacune del servizio di erogazione idrica. Ma far guidare la stessa agli operatori senza adeguata patente reputo che è una follia, non fosse altro che se, Dio non voglia, si pesta un piede a una persona, ci sarebbero conseguenze che tutti possiamo immaginare sempre alle spalle della collettività e ripeto un’amministrazione decente non può operare in questa maniera. Io ho attaccato il Sindaco, su questioni squisitamente di etica morale, che tutti conosciamo, ma ribadisco, non perché abbia qualcosa di personale contro lui, ma perché penso che servirsi di una posizione privilegiata come la sua per risolversi dei grossi problemi personali con delle scorciatoie che altri cittadini nelle stesse condizioni non possono nemmeno immaginare di percorrere è ripudiante. Oppure sull’uso assai allegro delle risorse pubbliche con cui spesso gli amministratori intraprendono viaggi con motivazioni che fanno ridere ai polli. Non lo avevo attaccato mai, prima della “famosa archiviazione sanzioni Liccia”, il Sindaco, anche se verso di lui non ho stima politica, ma lo sdegno verso queste cose appena descritte era troppo grande per tacere.
    Lui dall’alto del suo spessore politico invece, quando gli ho chiesto su un social, se corrispondeva al vero che gli autisti dell’autobotte si mettono alla guida senza la necessaria patente, prima di tutto ha mentito, dicendo che gli operatori hanno la patente, (ma da quello che leggo non è vero), poi mi ha scritto delle cose personali che tutti hanno potuto leggere e che senz’altro appartengono allo stile della politica che lui rappresenta da sempre. Ma come ha detto lui, in paese ci conosciamo tutti e io cammino sempre a testa alta, lui si pavoneggia di avere svolto tre mandati amministrativi, bontà sua. Ma io verso di lui o di altri non nutro nessuna invidia, perché non è nella mia cultura.
    Sono fermamente convinto che prima o poi, operando in questa maniera, l’impatto avverrà, ma lui non si deve permettere di usare le casse Comunali con nefandezza.

  15. Jack gulino ha detto:

    Caro sig Sindaco Mario Cicero Las io questo commento perché veramente e uno schifo tutto ciò io sn stato proprietario di attività e cmq il comune da parte sua mi ha sempre aiutato a risolvere il problema dell’acqua la politica e le persone che remano contro questa giunta non si sn mai trovati in difficoltà di acqua posso soltanto essere fiero di essere sempre stato aiutato in questi casi dall’amministrazione comunale e dal sindaco e chi non ha nessuna stella sul petto o non è un pubblico ufficiale deve fare solo silenzio vergogna

  16. Silenzio assordante ha detto:

    Consiglieri di maggioranza e assessori. Abbiate uno scatto di orgoglio. Se non volete essere considerati e giudicati come il vostro sindaco, dissociatevi e fate sentire la vostra voce. Mi rivolgo ai più giovani che ancora avete la coscienza pulita. Fatevi sentire.

  17. Al peggio non c'è fine ha detto:

    Quelli sono anche peggio del capo

  18. Antonio ha detto:

    Veramente ci sta da restare basiti.
    Ma come gli viene di fare circolare un automezzo non revisionato, è guidato da uno senza patente adeguata? Tralasciando l’idoneità al trasporto di acqua potabile, si rende conto del rischio a cui ha esposto l’ignaro e incauto autista?

  19. Acqua chiara ha detto:

    Si apprende che da oltre 30 anni si procede allo stesso modo portando acqua ai concittadini con un automezzo non idoneo ,la cosa molto grave è che ancora oggi pur sapendo della problematica del mezzo , non si è preso nessun provvedimento ,
    A dire che i soldi il sindaco li ha trovati nelle casse comunali .

  20. legale ha detto:

    itivi a ittari tutti a mari.

  21. Luigi ha detto:

    Ma la cosa sorprendente è che Prima di oggi nessun castelbuonese era a conoscenza che l ‘acqua non controllata e analizzata veniva utilizzata da attività commerciale Dave l’ igiene è importantissima. Un’altra pentola scoperchiata. E tutto così imbarazzante.

    • Imbarazzato ha detto:

      Veramente, l’imbarazzo più grande, l’abbiamo provato nei confronti di tutti i forestieri ragionevoli l’11 giugno dello scorso anno, quando si è appreso il risultato delle urne. E’ stato moooolto imbarazzante sentirsi dire pure da un puddinitu “vi credevamo chiù scarti a vuatri castiddabbunisi”

  22. NUNTE REGGO ha detto:

    Altro ragionamento affidato alla storia : colpendo il paese con denunce.

    Ma il colpo consiste nel chiedere ai Carabinieri di verificare se il politico rispetta le leggi o nelle multe che poi i Carabinieri fanno accertando che le leggi non sono rispettate ?

    Fui allevato dagli angoli del mio paese che oggi vive con i pensierini riflettuti per il tempo di un caffè e dimenticati nel tempo del successivo bicchiere d’acqua.

  23. Maria ha detto:

    Non e’ per continuare a fare polemica, ma sul fatto che dai rubinetti esce l’acqua con un odore sgradevolissimo qualcuno sa darmi una spiegazione?
    Siamo preoccupati….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.