Stato di agitazione dei lavoratori forestali ed occupazione Aula Consiliare.

Forse ti piacerebbe leggere...

5 Commenti

  1. Anche gli attivisti castelbuonesi del ‪#‎M5S‬ sono vicini ai lavoratori e alle loro famiglie!

    Questo è l’epilogo finale (?) del peggiore Governo Siciliano della Storia!

    #‎Crocettadimettiti‬ ‪#‎Renziappresso‬

    • Elettore Castelbuonese ha detto:

      Grande messaggio clientelare ,allora anche voi cercate voti?
      i forestali sono stati per tantissimi anni una risorsa solamente per loro ,non hanno mai prodotto ricchezza, sono stati da sempre un serbatoio di voti, li hanno sempre tenuti nella soglia della povertà ,bloccando l’individuo nella sua iniziativa privata per emergere nel campo lavorativo.
      Oggi che lo sperpero dovrebbe essere finito,ecco che l’uomo si ribella bloccando arterie importanti di collegamento e prendendosela con il cittadino che lavora e produce.

      • Daniele Di Vuono ha detto:

        Credo bisogni essere sempre dalla parte di chi perde il lavoro!

        Per un’analisi più profonda sulla posizione del M5S al fine di evitare qualsiasi strumentalizzazione la invito a prendere parte agli incontri del locale meetup o a informarsi opportunamente sulla posizione ufficiale!

        Le faccio notare che cavallo di battaglia del M5S è il reddito di cittadinanza, che di certo aiuterebbe a eliminare determinate storture provenienti dal ricatto sociale creato da ben specifica classe politica.

        E il M5S non è in cerca di voti ma di persone che si attivino, ed è ben altra cosa.

        Cordiali saluti

        Daniele Di Vuono

  2. Elettore Castelbuonese ha detto:

    Sarebbe interessante sapere quale è la posizione ufficiale del vostro movimento.
    Dal mio punto di vista io difendo e sostengo tutti i lavoratori che la mattina vanno a lavorare a produrre ricchezza per loro e per il datore di lavoro.
    Sarebbe ora finalmente che si finisca di vivere di assistenzialismo ed ognuno di noi si impegni per far si che finalmente la Sicilia diventi una terra produttiva e ambita da tutta l’Italia.

    • Daniele Di Vuono ha detto:

      Per quanto mi riguarda meritocrazia, rispetto delle regole e che nessuno (pur che se lo meriti) rimanga indietro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.