Stupor mundi, la musica torna di casa nelle Madonie

6 Commenti

  1. bartolo ha detto:

    con tanti complementi all’amministrazione tumminello sempre attenta alla cultura ed alle attività di qualità

  2. Perdonami Bartolo, ma dove vedi scritto che è un progetto del comune?

    A me pare leggere:

    “Anche quest’anno il progetto trova il sostegno logistico di alcuni comuni delle Madonie (Isnello, Collesano e Campofelice di Roccella) che hanno riconosciuto e creduto nella valenza del progetto.”

    Ed il comune di Castelbuono non è menzionato!

    Diamo a Cesare quello che è di Cesare, non altro!

    Poi per carità può essere che non sono adeguatamente informato!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.