Sulla vicenda Milocca interviene, su CastelbuonoLive, Vincenzo Cintura il presidente del cda che ha gestito la struttura

Forse ti piacerebbe leggere...

2 Commenti

  1. Castelbuono.Org ha detto:

    Sig. Giardina, capisco la foga dettata dall’argomento a lei molto caro e la necessità di difendere il suo operato, ma non riferisca cortesemente di “boiate e falsità” in merito a quanto pubblicato (e non scritto) da Castelbuono.Org.
    Se si riferisce, come credo, a:

    http://www.castelbuono.org/alla-provincia-scoppia-lo-scandalo-milocca-canoni-mai-riscossi-per-lhotel-sulle-madonie/

    è un articolo di Ivan Mocciaro, tratto pubblicato da Repubblica Palermo del 28/7/2012 . (Qui l’originale, pedissequo al nostro:
    http://palermo.repubblica.it/cronaca/2012/07/28/news/alla_provincia_scoppia_lo_scandalo_milocca_canoni_mai_riscossi_per_l_hotel_sulle_madonie-39885567/)

    Se ha da rispondere al collega Mocciaro può farlo tranquillamente sia qui che su Castelbuono.Org e saremo entrambi lieti, ne sono certo, di dare spazio a chiarimenti su questo triste epilogo e magari di dimostrare a tutti perché (quelle di Repubblica, e non di Castelbuono.Org) altro non siano che “boiate e falsità”.

  2. Sirah ha detto:

    Egregio (solo per educazione e non per altro) Sig. Cintura,
    per dovere morale e di cronaca, mi sembra doveroso puntualizzare,che lei è stato “disprezzato” da una parte del popolo di Castelbuono,perché ha contratto dei debiti con le varie attività commerciali autoctone e che gli stessi a tutt’oggi non risultano essere stati saldati. Se riesce a fornire prove contrarie a quanto io asserisco, non avrebbe motivo di dare queste serie di spiegazioni complesse e dislessiche che servono solo a confondere il lettore e a cercare di dare una legittimità al suo operato. Per quanto riguarda il passato,il suo excursus, certamente non deve chiarire nulla a noi castelbuonesi, che da tempo viviamo in questo territorio, pertanto le polemiche che lei solleva nei confronti della cooperativa Futura cercano di gettare fango su brave persone che ogni giorno facevano il proprio lavoro spendendo come lei stesso sostiene quanto ricavavano, o aggiungendone il resto, dalla Provincia e/o Regione. Nella speranza che possa rivedere le sue posizioni e di saldare quanto contratto nel passato, perché non è corretto il comportamento che lei ha assunto nei ns. confronti,popolo Castelbuonese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.