Uccisa dal crollo di un albero a Geraci: rinvio a giudizio per gli addetti alla potatura

Forse ti piacerebbe leggere...

1 Commento

  1. Fatalista ha detto:

    Non per difendere gli operai, ma si è trattata di una fatalità pazzesca. Se ci pensiamo, quante probabilità ci sono che una distinta signora di Melbourne si trovi in un sentiero delle Madonie mentre cade un ramo? In quell’attimo esatto? Pensate, se si fosse fermata un secondo in più ad ammirare un fiore non sarebbe successo quello che è successo. Si è trovata nel posto sbagliato nel momento sbagliato.
    Ora i lavori nel bosco vengono segnalati, ma doveva morire una persona prima che sidecidessero a farlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.