Ulivo per Castelbuono: L’ennesimo record dell’amministrazione Tumminello

24 Commenti

  1. Quando ve passa... ha detto:

    “quella trentina di persone che era presente” è sempre una infinità rispetto ai quattro (1-2-3-4) gatti che assistettero alla chiusura della campagna elettorale del PD disertata in massa, anche dalle menti (???????)che hanno elaborato questa opera d’arte di documento

    • Don Fabrizio.. ha detto:

      Certo,Castelbuono è stata governata male per oltre dieci anni dal PDDD precedente , di questo farò un elenco preciso , di incompiute e fallimenti annunciati del ex sindaco .
      Il PD di Castelbuono oggi e’ un covo di serpenti tutti contro tutti . Lenin diceva nei suoi scritti notturni ” Il malcontento e la sofferenza del popolo sono la linfa vitale del social comunismo. Senza questi due presupposti il social comunismo non avrebbe motivo di esistere. Esiste per eliminare queste sofferenze e malcontenti” I nostri cari amici PD ribadiscono “Il malcontento e la sofferenza del Popolo sono la linfa vitale del social comunismo. Se la sofferenza e il malcontento finiscono anche il social comunismo non ha motivo di esistere. Si, ma noi dopo come mangiamo? Quindi dagli sotto per aumentare il malcontento e la sofferenza del Popolo. Più’ ce ne e’ più’ mangiamo noi”.
      La fine di tutte le esperienze di “sinistra”, è una storia che parte da lontano, si sono sempre accoltellati per le poltrone quanto e più degli altri. Questo fallimento il PD Castelbuonese stà per concretizzarlo con questi attegiamenti infantile del banbino che vuole il giocattolo a tutti i costi , ma poi basta solo dire e guardare il grande , grande , governo Siciliano di Crocetta un vero fallimento targato PDDDDDD. Ben vi dico , andate a mare …….. o peggio , continuate a cantarverla e suonarvela tutti assieme ,con Tumminello .

  2. ketama ha detto:

    certo che viene da pensare ma a tumminello chi lo a votato’ tutti a criticarlo e giusto che faccia il suo percorso poi alla fine vedremo purtroppo parlare e facile ma amministrare e un altra cosa

  3. pasqualino cusenza ha detto:

    ketama,ragione hai, a squagliata da nivi si vidini i pirtusa

  4. Stanco ha detto:

    Ma basta!!! Ma che razza di comunicato stampa idiota è questo. Ma questa è l’opposizione che volete portare avanti? Con queste bassezze? C’è un opera di mistificazione della realtà incredibile. La volete sapere qual’è la verità? Che in realtà non è cambiato nulla proprio nulla. Solo che uno dice di portare il tendone per anni e non lo porta mai, Tumminello nel bene o nel male lo ha fatto. La passata amministrazione metteva “gli amici” al museo civico, questa amministrazione fa il bando pubblico. Palazzo Failla veniva sempre affidato agli amici e il comune non guadagnava un centesimo, questa amministrazione lo mette a reddito e guadagna 7500€. E per concludere questa amministrazione mantenendo tutto quello che di buono c’è stato in passato si trova ad amministrare in un periodo di vacche magre dove i trasferimenti sono diminuiti di un milione di euro. Ma tutte queste cose le tengono in considerazione quelli del gruppo l’ulivo? Quelli che mettevano l’addizionale sull’energia elettrica, visto che loro tasse non ne hanno aumentate mai, si si, come no…. Ma fatemi il piacere. 2 anni lontano dal potere ci fanno male, tanto male. La politica è servizio non è lavoro, ricordatevelo….

  5. Pietro Mazzola ha detto:

    Caro amico “stanco” fatti conoscere, ci dobbiamo unire contro tutti questi che mistificano la realtà. Una volta si diceva che uno per le proprie idee era pronto a farsi ammazzare. Adesso assistiamo a fenomeni di meschina vigliaccheria: questi eroi culturali , benpensanti e amanti preoccupati delle sorti del nostro paese, mettono un tazebao o cartellone che si voglia e fuggono come topi. Ma mostratevi, fate conoscere a tutti chi sono gli artefici di cotanto patriottismo. BELLI EROI!!!!!! COMUNQUE IL POTERE LOGORA CHI NON CE L’HA.

  6. Non schierato ha detto:

    Vi assicuro che il nick da me scelto rispecchia il mio credo politico locale però sono indignato, ma come vi permettete ad attribuire quel cartello addirittura a tutta la popolazione. Ma poi siete paradossali all’inverosimile..per affiggere il cartello è accorsa tutta la popolazione, solo 30 persone peró sono poi rimaste ad ascoltare il nemico da abbattere. La veritá è che voi stessi sareste pronti ad affossare il paese qualora fosse necessario per riavere in mano il potere, voi godete quando le cose non funzionano, ogni vostro commento o comunicato emana veleno e tristezza. I principi cattolici di aiutare il fratello o amare il vostro nemico non si applicano forse in politica? (Chi ha orecchi per intendere intenda). Allora siate opposizione costruttiva pensando al bene del paese e non al vostro..

  7. Vergogna ha detto:

    A mio modesto parere questo comunicato è semplicemente vergognoso come pure l’atteggiamento di coloro che hanno scritto il cartellone e l’opera di diffamazione messa in atto da certa parte politica. Si può essere avversari politici, si possono non condividere le scelte ma nella vita ci vuole rispetto!
    Ma non vi rendete conto di come state infamando il paese?
    Vergogna!!

    • LA SINISTRA CHE NON SIETE VOI ha detto:

      Una cosa che certamente non si è mai vista a Castelbuono è un cartello che si fa trovare appeso al palco dal quale deve comiziare l’avversario o anche il nemico. Non so perché ma questo lugubre gesto ricorda tanto certe teste d’agnello.

  8. Elettore castelbuonese ha detto:

    E veramente ridicolo quello che portate avanti facendo una battaglia fino all’ultimo sangue,
    Sicuramente Avete RAGIONE , perché quando si vede dimezzato la propria dichiarazione di redditi perché non ci sono più incarichi di consulenze non piace a nessuno,quando non si percepisce più lo stipendio del Gal e del parco delle madonie che sono di circa 1950 euro al mese non è bello .
    Diventa tutto più difficile ricominciare come fa la maggior parte delle persone ad andare ogni mattina a quadagnarsi con tanti sacrifici e sudore un pezzo di pane .

    • pane e acqua ha detto:

      E’ vero, infatti Tumminello ha fatto sapere che dal palco si poteva leggere anche ciò che era stato scritto nel retro del cartellone e cioè: “per favore dimettiti, grazie, anche perchè abbiamo un padre di famiglia che attende di essere sistemato”

  9. Francesco ha detto:

    OPERA DI BONIFICA è la parola giusta. Mi sembra che questo sindaco e company abbiano RISTABILITO LA LEGALITA’. Abbiamo sentito da questo comizio che il vostro ex sindaco a capo dei fantomatici consorzi ha contratto dei debiti grossi che qualcuno vorrebbe fare pagare ai vari comuni (non ci stiamo, magari i 2000 votanti delle europee faranno una colletta). La vicenda dell’eremo di liccia intrisa di illegalità. Non dimentichiamo le denunce dell’ex sindaco a carico di dipendenti comunali (tecnici e comandante dei vigili) finite in una bolla di sapone con SPESE A CARICO DELLA COMUNITA’. Palazzo Failla che stava per cambiare cognome…., Pratiche e documentazione che in comune si incendiavano(??) Oggi per fortuna di queste cose non ne succedono più, questi amministratori sono più minchioni, avranno qualche ritardo ma non finiscono o finiranno sui giornali di cronaca.

  10. Don Fabrizio.. ha detto:

    Certo,Castelbuono è stata governata male per oltre dieci anni dal PDDD precedente , di questo farò un elenco preciso , di incompiute e fallimenti annunciati del ex sindaco .
    Il PD di Castelbuono oggi e’ un covo di serpenti tutti contro tutti . Lenin diceva nei suoi scritti notturni ” Il malcontento e la sofferenza del popolo sono la linfa vitale del social comunismo. Senza questi due presupposti il social comunismo non avrebbe motivo di esistere. Esiste per eliminare queste sofferenze e malcontenti” I nostri cari amici PD ribadiscono “Il malcontento e la sofferenza del Popolo sono la linfa vitale del social comunismo. Se la sofferenza e il malcontento finiscono anche il social comunismo non ha motivo di esistere. Si, ma noi dopo come mangiamo? Quindi dagli sotto per aumentare il malcontento e la sofferenza del Popolo. Più’ ce ne e’ più’ mangiamo noi”.
    La fine di tutte le esperienze di “sinistra”, è una storia che parte da lontano, si sono sempre accoltellati per le poltrone quanto e più degli altri. Questo fallimento il PD Castelbuonese stà per concretizzarlo con questi attegiamenti infantile del banbino che vuole il giocattolo a tutti i costi , ma poi basta solo dire e guardare il grande , grande , governo Siciliano di Crocetta un vero fallimento targato PDDDDDD. Ben vi dico , andate a mare …….. o peggio , continuate a cantarverla e suonarvela tutti assieme ,con Tumminello .

  11. PER IL BENE COMUNE ha detto:

    Quis fuit horrendos qui primus protulit henses? Coloro che hanno vigliaccamente attaccato per il solo gusto di attaccare e dire cattiverie hanno realmente fatto un esame di coscienza? In che cosa si sono veramente distinti i responsabili delle precedenti amministrazioni? Via gli sprechi in tempi di vacche magre.
    Siamo seri e più realisti! Troppa cattiveria e tanta amarezza in chi vi legge. Come siete caduti in basso! Chi di spada ferisce di spada perisce.

  12. Aldo1 ha detto:

    Dopo questo comunicato della minoranza semplicemente ci siete non ci fate.

  13. schierato ha detto:

    ma che commenti. Ma non è che siete poco poco schierati? Sembrano scritti tutti dalla stessa mano.

  14. Aldo1 ha detto:

    Caro schierato so che vi riesce di difficile comprensione, ma ognuno ragiona con il proprio cervello, a differenza della quasi totalità dei supporters della minoranza.

  15. Mah!!! ha detto:

    Il peggior comunicato della storia repubblicana castelbuonese. La minoranza non sa proprio a cosa appigliarsi. Son passati piú di 2 anni e ancora non riesce a digerire la disfatta elettorale. Mi piacerebbe conoscere chi è lo stratega che redige i comunicati: una mente eccelsa, non c’è che dire

  16. Vergognoso ha detto:

    Signori miei,questa è una vergogna , ci vuole coraggio “circati sempr radic p’arruttar” , vi nascondete dietro ad un cartello scritto da qualcuno,un atto gia ingiustificabile e voi da consiglieri rete pure un comunicato? Ma vergognateviii! Siete la rovina del paese,non collaborate ,siete vittime di un sistema .fatevi da parte voi prima del sindaco.

    • indignato ha detto:

      Per capire chi ha ideato il cartello consiglio vivamente di fare un controllo incrociato di chi ha condiviso la notizia su fb e l’elenco dei mi piace… tutte persone libere e soprattutto senza connotazione politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.