Vincenzo Capuana in merito alle dichiarazioni di Mario Cicero, dirigente regionale SEL

Forse ti piacerebbe leggere...

9 Commenti

  1. MarioCicero ha detto:

    Sarebbe auspicabile, che l’intervista da me rilasciata al giornale Castelbuono. Org venisse pubblicata anche da questo sito, per dare l’opportunità ai lettori di comprendere di cosa parliamo.
    Inoltre come ho già commentato in Castelbuono. Org mi sorprende che Vincenzo consideri SeL un avversario politico, vista anche della mia militanza, inoltre considerato che lo ritengo politicamente attento osservatore, mi addolora la polemica sul titolo dell’ intervista che come tutti sanno non la indica l’intervistato. Sulla vicenda Lena io ho fatto valutazioni solo politiche condivise anche con i gruppi consiliari. Sulla valorizzazione dei colleghi Culotta e Ribaudo, mi addolora ma e’ nelle cose vedere che hai omologato il Tuo pensiero alla logica delle correnti , quella logica ritengo sia la “morte” della politica. Inoltre mi sono riproposto di non fare polemica con quei compagni, con cui in questi anni ho avuto le più belle esperienze politiche. Lavorerò per una grande Sinitra che possa governare oltre che Castelbuono anche l’Italia.

  2. Ex amministratore ha detto:

    Caro Mario, quando si vuole rinascere, quando si vuole rifarsi una vita, sarebbe cosa buona prima fare AUTOCRITICA. Ho letto l’intervista di Mario Cicero su castelbuono.org. e mi è sembrato di ritornare ai comizi di un tempo, in cui però il vessillo era quello del PD oggi quello di SEL. Il PD a Castelbuono ha grandi responsabilità, ha criticato duramente chi si è allontanato o chi ha allontanato, ma mai ho letto una vera considerazione sull’allontanamento autonomo di Mario Cicero.Un divorzio consenziente come quello tra Berlusconi e Alfano…e se così fosse ci sarebbe tanto da dire.
    La storia è bella perchè ci insegna e perchè oggettivamente ci dice la verità, come quella che se fosse mancato quell’IO oggi al posto di altri onorevoli, ci sarebbe magari l’ex Sindaco. Bisogna sempre imparare dagli errori e assumersi le proprie responsabilità. Troppo comodo lasciare le patate calde agli altri.

  3. democratico ha detto:

    Cicero parla di correnti?
    E’ esperto.
    Cicero con Zanna contro Cracolici.
    Cicero con Giannopolo contro Cracolici.
    Cicero con Violante e Lumia contro Giannopolo.
    Cicero con Fava contro gli altri.
    CIcero con Faraone, Librizzi (ECODEM) contro tutti gli altri.
    Cicero con Mattarella e Piro contro contro Lupo e Lumia e Faraone.
    Poi con Lupo contro Lumia e Faraone.
    Poi con Ferrandelli .
    Poi candidato alle provinciali, poi candidato alle regionali, poi designato assessore alle provinciali.

    Poi con D’Alema, poi con Bersani, poi con Renzi, ora con Vendola.

    E ora dice che Pd e Sel non sono avversari (lo dica a Vendola e vedrà che risata).
    Infatti il pd a castelbuono è il circolo di Sel. Qualcuno da tesserato del Pd voterà e farà campagna elettorale a sel per le europe(il segretario gli darà la tessera o saranno indesiderati?), altri meno vigliaccamente passeranno a Sel.
    Viene da ridere se la politica non fosse una cosa molto seria .
    Troppo seria per certi trasformismi.

    • bastiano ha detto:

      Se la filastrocca di Democratico risponde a verità (manca la giravolta targata MPA) si può comprendere il perchè Mario Cicero sia stato messo al palo dal PD che ha preferito compagni più fedeli. Si comprende anche il passaggio a SEL ,ove potrebbe trovare lo spazio che gli è stato precluso e non per tutte le menate ideologiche che ci ha propinato nelle ultime interviste. Pensare che gli elettori/cittadini siano oggi così ingenui (volevo usare altra espressione più colorita) da credere che chi ha navigato,” sguazzato”, campato (tutti teniamo famiglia)per tanti anni in un partito ricoprendo incarichi di rilievo, all’improvviso cambia casacca per le motivazioni portate nell’intervista a Castelbuono.Org fa solo sorridere se il momento storico non fosse drammaticamente serio.

  4. ssiori e ssiore ha detto:

    E’ ufficiale!
    Non esiste più il pd a castelbuono.
    Molti si sono dimessi in occasione delle primarie, altri hanno lasciato la tessera.
    Siamo pronti per costituire il circolo di sel.
    Cerchiamo una sede, la segretaria l’abbiamo già compreso il cerchio magico.

  5. fare ha detto:

    Con precisione certosina dal segretario personale del candidato Cicero, ho potuto costatare che le correnti la sempre schivato. Quando non l’ha fatto le motivazioni erano per fare prove di forza .A leggere le amicizie intraprese nel corso della sua militanza credo che si sia divertito a fare giri di valzer. una volta con uno poi con l’altro. Questa è la politica.Largo a chi vuole cimentarsi!!!!!!

  6. vincenzo mazzola ha detto:

    vincenzo capuana come carmelo mazzola. E ho detto tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.