Il proprietario della giostra “adrenalina” in merito alla richiesta di modifica dell’ubicazione delle giostre inoltrata dagli abitanti di via Mazzini

8 Commenti

  1. maria ha detto:

    Caro sig. Giarnotta, ha perfettamente ragione, infatti la sola colpa è dell’amministrazione che non ha mai negli anni saputo gestire questa festa. E’ inammissibile che la festa si svolga creando forti disagi alle persone che abitano in tutta la zona, faccio presente che l’80% delle persone la mattina, anche molto presto debbono alzarsi, affrontare la giornata e a volte mettersi in macchina ed affrontare lunghi viaggi. le bancarelle sarebbe più giusto metterle dove non si blocca il passaggio davanti i portoni, anche perchè la pipì, la cacca, la sporcizia e la puzza, la subiamo noi, e non l’amministrazione che anche l’anno scorso dopo la festa ha ripulito dopo tre giorni. Premesso che lei ha il sacrosanto diritto di svolgere nella più assoluta tranquillità il suo lavoro e che nessuno dei cittadini di via mazzini per questo la condanna, purtroppo una sana organizzazione da parte degli addetti ai lavori consentirebbe da un lato a lei di guadagnarsi il cosidetto pane ed all’altra di salvaguardare la privace dei cittadini, desidero soltanto ricordarle che in democrazia la libertà del suo lavoro non deve assolutamente prevaricare i diritti dei residenti; pertanto caro amico ci auguriamo di tutto cuore che l’amministrazione esaudisca il suo desiderio che è anche il ns. di darle una nuova location di modo tale che lei raggiunga i suoi giusti scopi e dall’altra che i residenti quando lo desiderano possono dormire tranquilli.
    PS: x l’Amm.nee…………le bancarelle alla fine del viale castello, potrebbero proseguire a scendere per la circonvallazione, la gente che viene da fuori, può posteggiare con tranquillità e salire da là x le bancarelle, le giostre non darebbero fastidio, i ns. ingressi sarebbero liberi, u ns. pianerottoli di casa non invasi anche la notte, via mazzini sarebbe più tranquilla, pulita, meno caos e pericoli x l’ultima sera durante i giochi pirotecnici, in più quest’anno abbiamo anche una casa di riposo, quindi ancora maggiore rispetto, e mi fermo quì con l’augurio di arrivare nella mente e nel cuore di tutta l’amministrazione

    • Ultimo ha detto:

      W S Anna le bancarelle le giostre basta allora chi abita in via S Anna piazza Margherita che fa dice alle persone andate a passeggio a S Foca perché distrurbano e basta, le giostre le bancarelle la festa rimanga così come e sempre stata, se lei proprio non le sopporta vada in campagna

      • Daniele Di Vuono ha detto:

        Questo è uno di quei commenti che dovrebbe convincere la Redazione di Castelbuono Live a introdurre la registrazione obbligatoria con Nome e Cognome! In pratica utile solo a offendere il disagio (concreto) di alcuni cittadini che hanno semplicemente chiesto di trovare un accordo, a mezzo di un incontro che il sindaco (o chi per lui) non ha nemmeno pensato di prendere in considerazione. Il sindaco dovrebbe esserlo di tutti ma evidentemente….

      • antonio ha detto:

        a spese altrui sono tutti pronti, quando verrano a fare i bisogni dietro la sua porta o si troverà un mondezzaio per tre gg davanti casa avrei piacere di risentire il suo parere

  2. daniele giarnotta ha detto:

    salve sono sempre il signor giarnotta, in merito a quanto detto dai abitanti di via mazzini, ribadisco che hanno dichiarato false dichiarazioni, in quanto la mia apertura della giostra avveniva dopo le ore 20:00 e non di mattina come hanno dichiarato. E per quanto riguarda i mezzi di soccorso, ripeto nuovamente che l’autobulanza è arrivata fino li a soccorrermi a me personalmente e mi hanno portato all’ospedale di cefalu. Visto che gli abitanti di via mazzini hanno dichiarato che avrebbero denunciato il sindaco o chi firmava l’autorizzazione, allora io dovrò denunciare le persone che hanno posto la firma su queste dichiarazioni false. Io sono un lavoratore, e non esco per disturbare la gente ma per lavorare. Il mio lavoro è questo che va avanti da tre generazioni, ed vivo solo di questo. Se volete potete risp.

  3. via mazzini ha detto:

    Caro signor giarnotta, ti abbiamo lasciato parlare x esprimere il tuo pensiero! Ma a questo punto, se ci chiami falsi, non ci stiamo più! Il problema non era con te, lo si ribadisce da un anno questo concetto ma se vuoi pensare diversamente, fai pure!il passaggio dei soccorsi non e’ dover arrivare fin nella tua giostra e basta! Sai, forse non te ne eri accorto ma ci stanno delle case nelle traverse ed abitate da persone anziane.circa due settimane fa un ragazzo del mercato si e’ sentito male e l ambulanza e’ rimasta ferma nella traversa e senza la giostra e col mercato che monta da un solo lato,figurarsi x la festa che montano da entrambi i lati!.l anno scorso una anziana signora che abita quasi di fronte il campo sportivo proprio x la festa di sant anna aveva bisogno di soccorso e l ambulanza non e’ riuscita a passare. Ha fatto il giro della circonvallazione x poi fermarsi in via cefalu togliendo minuti preziosi al soccorso! nessuno poi qui ha detto che tu la musica la mettevi il mattino!cos’e’, stai cercando per caso il modo di indurci nell’errore?! Puoi fare tutto quello che vuoi, in questo paese non si e’ rispettati e chi viene,comanda e chi di dovere glielo lascia anche fare!di sicuro il tuo modo di porti e’ tra quelli dei più sbagliati!noi abbiamo problemi ben più seri che stare a parlare con te!purtroppo le nostre case non possono smontare e trasferirsi da un altra parte.x evitare polemiche inutili ti ribadiamo che non sei tu il problema ma se vuoi capire questo, fai pure! E se hai tempo, rileggi nuovamente la lettera attentamente questa volta e ti accorgerai che la lamentela prima delle otto del mattino non era per te! Concludiamo dicendo grazie all amministrazione per non aver affrontato anche questo problema e averci fatto passare le pene dell inferno con questi inutili commenti e lettere di gente forestiera che non centra niente con Castelbuono!

  4. daniele giarnotta ha detto:

    salve a tutti i cittadini castelbuonesi, vi comunico una notizia che rendera’ felice me e sopratutto gli abitanti di via mazzini, che la giostra adrenalina verra’ istallata non piu’ lì ma in via A vicino la via duino ventimiglia nel parcheggio comunale dei mezzi pubblici, nelle vicinanze del castello. un sincero ringraziamento all’amministrazione comunale di castelbuono, che nonostante tutto ha risolto il problema dei suoi cittadini e anche il mio nello stesso tempo. un ringraziamento dovuto al signor sindaco, all’assessore mazzola al comandante dei vigili e le altre persone che hanno collaborato a questo problema. volevo comunque dire che io non avrei mai potuto denunciare nessun cittadino, perche’ non e’ nel mio stile, ma l’ho scritto solo per far capire cosa si prova a ricevere queste tipi di dichiarazioni. comunque per la pace di tutti, chiedo scusa se involontariamente ho detto qualcosa che ha offeso qualcuno. vi auguro una felice e serena festa a tutti i castelbuonesi. vi aspettiamo per divertirci insieme con la giostra adrenalina. buona festa a tutti.

  5. anna ha detto:

    deludente!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.