L’Avis ringrazia i donatori di sangue di Castelbuono che hanno salvato una ragazza

Forse ti piacerebbe leggere...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.